Pontile Filicudi: presidente Bonica ringrazia Sindaco, Carabinieri, Legambiente e abitanti

Riceviamo dall’avv. Maria Grazia Bonica, presidente della Circoscrizione di Filicudi-Alicudi e pubblichiamo

Maria Grazia Bonica
Maria Grazia Bonica

La sottoscritta, n. q. di Presidente della Circoscrizione di Filicudi ed Alicudi, intende ringraziare pubblicamente quanti ieri sono stati vicini alla popolazione dell’isola ed ai turisti non residenti, dimostrando sensibilità e rispetto per una comunità che esprime da sette anni in ogni modo lecito e pacato il proprio dissenso al posizionamento dell’ormai noto pontile galleggiante nella splendida baia dell’Isola.

Il primo luogo il nostro grazie va al Sig Sindaco di Lipari Rag Marco Giorgianni che con grande senso di responsabilità e comprensione delle legittime preoccupazioni della popolazione, ha emesso l’ordinanza che ha consentito, tra l’altro, che il gesto azzardato ed incomprensibile di ieri pomeriggio della Ditta Concessionaria, non avesse più gravi e irreparabili risvolti ai danni dei bagnanti e delle imbarcazioni presenti nella zona in cui il pontone velocemente e senza alcun preavviso si era spostato per dare inizio ai lavori di posizionamento del pontile.

Un grazie al Comandante della Stazione dei Carabinieri di Filicudi, maresciallo C. La Placa, che ha tempestivamente notificato l’ ordinanza sindacale a bordo della motonave, riuscendo non solo a bloccare i lavori che nessuno avrebbe mai potuto e dovuto autorizzare in tale periodo ed in tali circostanze, ma riuscendo altresì a non portare a più gravi conseguenze un momento di altissima tensione.

Il nostro ringraziamento va anche al Dott Pino La Greca di Legambiente di Lipari, vicino da sempre a Filicudi ed ai suoi abitanti.

Infine, un Grazie Specialissimo a tutti i giovani, alle loro mamme, alle loro nonne, ai turisti tutti che da 50 anni frequentano Filicudi e la amano come se fosse la loro terra ed al Comitato spontaneo con Patrizia Italiano e Paola Ongaro.

Cordialmente.

Il Presidente di Circoscrizione

Avv Maria Grazia Bonica