” Vulcano, l’isola più trascurata e maltrattata “

Riceviamo da Stefania Mangieri e pubblichiamo

Gent. Mo Sig. Sindaco delle Isole Eolie, quest’anno sono tornata in vacanza in un luogo che mi è molto caro: l’isola di Vulcano. Essendo multiproprietaria la frequento dalla metà degli anni ’80 e la trovo unica e speciale per i paesaggi che offre, per il mare cristallino, per il clima sempre favorevole. A volte mi incanto guardando il tramonto del sole dietro ai faraglioni, mi emoziono tutte le volte guardando il meraviglioso paesaggio dall’alto del Vulcano, trovo la mia pace stesa al sole della splendida spiaggia del Cannitello. Poi però non posso non notare il rovescio della medaglia: molte strade sono ridotte ad un colabrodo, la spazzatura giace per settimane senza che nessuno si preoccupi di ritirarla ( si vede di tutto: materassi, elettrodomestici.. , un vero schifo!!!), le zone verdi non vengono minimamente pulite e non sono oggetto di alcuna manutenzione favorendo inoltre lo sviluppo degli incendi, tutto e’ lasciato al caso senza una logica ed un progetto di miglioramento. Ogni anno assisto mio malgrado ad un peggioramento, ad un’ involuzione della situazione. A questo punto mi chiedo per quale motivo voi isolani stiate danneggiando e mortificando questo meraviglioso territorio che il Buon Dio vi ha regalato??

Quale perverso disegno si nasconde dietro a questo atteggiamento??

Conosco anche le altre isole ma ritengo che Vulcano sia in assoluto la più trascurata e maltrattata !!!

Il mio e’ un grido di dolore di fronte a questo scempio; soffro vedendo questa situazione pur non essendo del posto. Voi come fate ad accettarlo ed a permetterlo??

I turisti sono sempre di meno non solo a causa della crisi dilagante ma soprattutto a causa dei motivi che Le ho elencato: le persone normali non amano camminare in mezzo alla spazzatura ed affrontare ogni tipo di disservizio.

La prego mi faccia capire ciò che non riesco a capire e ad accettare.

Cordiali saluti Stefania Mangieri

Via Ciro Menotti 160

21100 Varese

Residence Baia Fenicia

Vulcanello Vulcano