Ospedale: chiarire tempi realizzazione lungodegenza e spostamento area chirurgica

l'ospedale di Lipari
l’ospedale di Lipari

Nessuna novità nel nuovo assetto organizzativo ma bisogna conoscere i tempi di quanto previsto e già finanziato

Lipari- Ospedali riuniti di Milazzo , Barcellona e Lipari: il “Fogliani” della città mamertina polo chirurgico, il “Cutroni Zodda “ della città del Longano area a valenza medica. Lipari, invece, manterrà le unità operative esistenti di diagnosi di I livello con pronto soccorso h. 24. Praticamente confermato quanto già si sapeva sulla riorganizzazione dell’assetto sanitario dei tre ospedali. Nello specifico, al nosocomio di Lipari, salvo future conquiste o riconquiste di servizi mancanti, saranno presenti le strutture di anestesia e camera Iperbarica + sala operatoria; per l’area chirurgica sono previsti cinque posti letto R.O. e 2 DS; nella struttura complessa – area medica- sono starti previsti otto posti letto in R.O. e due D.H. . Per la lungodegenza previsti 8 posti letto ordinari.

Ci sarà anche la struttura semplice di diagnostica per immagini mentre il servizio dialisi avrà 10 posti rene e una dotazione organica di 2 medici , 5 infermieri, 2 ausiliari. Due medici, due biologi, due infermieri e cinque tecnici di laboratorio sono stati previsti per la struttura semplice di Patologia clinica mentre il pronto soccorso collegato all’area medica sarà dotato di 7 medici, 1 caposala, 14 infermieri, 6 autisti e sei ausiliari. Oltre ai posti letto per acuti è previsto il servizio lungodegenza con 8 posti letto in ricovero ordinario.

Come già scritto in precedenza bisogna però che l’Asp 5 chiarisca i tempi sulla realizzazione, come da atto aziendale, della lungodegenza negli attuali locali occupati dall’area chirurgica e lo spostamento dell’area chirurgica sopra l’attuale pronto soccorso. Ovviamente, lo ripetiamo, la questione non riguarda il punto nascita che, al momento, com’è noto, non c’è. Anche in questo si dovranno conoscere le iniziative della Regione come da incontro post pasquale a Palermo e rassicurazioni in tal senso, tra il presidente Crocetta e Sindaco , Vicesindaco e consigliere Biviano. Il piano proposto per Lipari dal direttore generale Sirna sarà discusso in Consiglio comunale.