Lo Stato paga l’acqua del dissalatore, La Cava : ” c’è chi fa e chi parla”

di Sergio La Cava

È assai noto che quasi tutti i comuni d’Italia si dibattono tra mille difficoltà quando si tratta di far quadrare i bilanci. Ebbene, oggi, avendo seguito con più interesse ovviamente le vicende del comune nel quale risiedo, non voglio sorvolare sul risultato direi Storico (in quanto si è finalmente stabilito chi paga l’acqua nelle isole) eccellente, quanto ad incisività di un’ azione politica portata avanti per mesi da un’ Amministrazione che oggi, e ieri con il ticket di sbarco, ha dimostrato di esserci e di saper essere ascoltata nei momenti che contano.

È poco serio non dare merito a un azione di questa portata che consente, da un lato di dimezzare il costo dell’acqua ai cittadini, e dall’altro di chiudere un bilancio, giustificatamente in ritardo (visto l’esito) che libera così risorse per una più lineare e concreta programmazione per le nostre isole.

Non può non essere considerato storico un risultato fortemente perseguito dal Sindaco e dalla sua Amministrazione che porta in dote a tutti i comuni delle isole minori siciliane risorse fin ora inattese o forse insperate. Ritengo che i sindaci di Pantelleria, come quello di Ustica etc, riconosceranno al di là del colore politico, al Sindaco di Lipari, la caparbietà e la capacità di essersi fatto ascoltare, grati per la ricaduta finanziaria anche per i loro comuni. 

Insomma tutte le persone di buon senso possono valutare questo risultato per quello che è. Viceversa chi pensa che la politica sia quella di attaccare sempre e comunque la parte avversa certamente non rende un servizio ai cittadini tentando di inoculare il seme del dubbio anche laddove tutto è chiarissimo. Dovremmo ringraziare i deputati che ci hanno aiutato (che ben venga chi si occupa di questo territorio) come credo che il Sindaco e tutti noi facciamo quando l’interessamento e il risultato giungono per mano di deputati di qualsiasi colore politico siano.

È cambiato di molto il modo di percepire la politica, oggi la gente guarda ai risultati e non alle strumentalizzazioni, e questo che oggi ha raggiunto la giunta Giorgianni è certamente un fatto importante e definitivo. Il coraggio di elogiare “chi fa” farebbe diminuire il numero di “chi parla”

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01