Grande attesa per la “Via Crucis Vivente”

Comunicato

viacrucis2012Anche quest’anno La Domenica delle Palme a Lipari, coinciderà con quello che è divenuto un appuntamento imperdibile e di grande richiamo in coincidenza con l’apertura della Settimana Santa ovvero: “La Via Crucis Vivente” rappresentazione a cura de “I Cantori Popolari delle Isole Eolie”, con direzione e regia affidate a Nino Alessandro.

Il gruppo folclorico, col tenace sacrificio dei propri artisti-volontari , mette in scena spettacoli così carichi di viva suggestione che lo spettatore medesimo, rapito dalla miscellanea di musiche, di balli, di canti intrisi di poesia della nostra terra, diviene di volta in volta nuovo custode e testimone della tradizione popolare.

E’ proprio per questo coinvolgimento sulle masse che accresce il numero stesso dei partecipanti agli eventi culturali più complessi: si pensi che, in questa particolare occasione, giunta alla 24° edizione, sono circa 130 gli isolani di ogni età che si uniscono ai componenti del gruppo, per andare oltre la semplice partecipazione e vivere invece da protagonisti il momento della Passione di Gesù.

La Sacra Rappresentazione preserva alle mutilazioni del tempo l’antica tradizione celebrativa locale, fondendone i noti stilemi strettamente liturgici con motivi del tutto nuovi di forte impatto emotivo in cui emergono memorie di drammi popolari del passato.

Una lodevole operazione, quella de “I Cantori Popolari delle Isole Eolie” , di fine sincretismo tra la “colta” concezione cristiana e la visione del Calvario rivista attraverso la lente aberrante del dolore dell’Uomo e di coloro che lo piangono, svettando oltre gli apici del mero spettacolo per la collettività, sino a raggiungere quella rarefatta atmosfera pregna dell’intima partecipazione del singolo spettatore.

Da sottolineare, per questa 24° edizione, la stretta ed indispensabile collaborazione tra “I Cantori Popolari delle Isole Eolie”, la Regione Siciliana Assessorato ai Beni Culturali e I. S., il Dipartimento dei Beni Culturali e I. S., ed il Museo Archeologico Regionale “ Luigi Bernabò Brea” di Lipari.

Appuntamento al Castello di Lipari, Domenica prossima 13 Aprile , inizio ore 18,30.