Vulcano si prepara alla Eolie Sailing Week

eolian sailing week

La Eolian Sailing Week si rinnova! Il Centro Universitario Sportivo di Palermo prosegue nel suo rilancio dei territori più belli della Sicilia e della Calabria, organizzando questi quattro giorni di regate a Vulcano, dopo otto anni di gare a Santa Marina Salina. Già quest’inverno Portorosa, Sciacca e Reggio Calabria avevano ospitato i campionati invernali che avevano riscosso grande successo.

Cambia anche la data: non più nel ponte del primo maggio ma in quello del due giugno, dove il tempo sarà sicuramente migliore e le scuole verso la fine, con la possibilità di vedere molti più bambini presenti a questa rassegna. Sono già 40 le barche che si sfideranno nell’isola più “calda” delle Eolie, con tutti i posti disponibili chiusi già da circa un mese.

Il campo gara previsto sarà posizionato nel tratto di mare tra Vulcano e Lipari, dove soffia sempre una bella brezza e le barche saranno sempre ben visibili. A questa regata prenderanno parte i Crociera-Regata che effettueranno il giro di Lipari e Vulcano, mentre i Gran Crociera solamente quello di Vulcano. Non mancano i nomi d’eccezione: Ars Una, Iride, Nessun Dorma e Jules et Jim (il First 34.7 che sfrutterà la kermesse eolica per mettere a punto l’imbarcazione e l’equipaggio in vista dei campionati mondiali di Barcellona) ma non mancheranno anche tra i Gran Crociera tante barche calabresi e campane, tra le quali Comet Bluet del catanese Mario Zappa.

Una quattro giorni di regate che verrà accompagnata e seguita da tante feste a terra ferma, senza dimenticare l’aperitivo di fine gare che verrà offerto ai concorrenti una volta finita questa nona edizione della Eolian Sailing Week. ( dotsail.it)