Villarosa ( ex M5S) a Draghi : “problemi Green Pass alle Eolie da risolvere soprattutto per i giovani”

Scrive Alessio Villarosa deputato ex M5S su fb : ” Scusate lo sfogo, sono vaccinato, non sono contro il vaccino e farò anche la terza dose, capisco l’utilità del green pass (sempre meglio dirlo) anche se lo avrei utilizzato in modo diverso però il green pass tra le isole minori visti i disagi che vivono soprattutto nei mesi invernali senza una preventiva organizzazione è una follia totale. Draghi così dimostri profonda ignoranza e queste scelte sono pericolose soprattutto per i piu giovani.

Secondo me ti sei proprio dimenticato che chi vive in un’isola per spostarsi ha bisogno di prendere un aliscafo o un traghetto anche per servizi essenziali. Come li mandiamo i giovani a scuola ? Fino a 16 anni c’è l’obbligo scolastico giusto? Come fa un ragazzo eoliano non vaccinato ad andare a scuola a Milazzo? che facciamo? rischiamo di lasciarli a casa perché non hanno la possibilità di farsi un tampone prima di prendere il traghetto o l’aliscafo per andare a scuola…si a scuola dell’obbligo. Poi come fanno i cittadini di Vulcano o di Panarea ad andare al comune? Lo sai che il comune è a Lipari?

Sai che se vado a Ginostra e ci devo stare 48 ore poi resto là perché nessuno potrà farmi il tampone. Come la mettiamo con chi deve andare l’agenzia delle entrate visto che questi servizi sono stati trasferiti tra Milazzo e Barcellona? A meno che non pensiate che tutti i cittadini delle eolie o di altre isole minori abbiano, come mezzo proprio, una barca a famiglia… magari pensate davvero sia così …Ho scritto a Draghi e ai ministeri interessati per risolvere immediatamente questo problema che hanno causato scrivendo norme con leggerezza. Il Governo dei migliori …errori”