Se il legale costa più della cifra in ingiunzione…

di Daniele Corrieri

petDa inesperto in materia domando al vicesindaco Gaetano Orto, avvocato e quindi esperto in materia, come può essere possibile che il Comune di Lipari per un decreto ingiuntivo contro l’ente di circa 800 € dia un incarico di difesa a un legale liquidandogli un acconto di 700 €.

Probabilmente ci sarà un buon motivo perché, a prescindere dalla mia ignoranza, trovo che si tratti di una questione a dir poco anomala.

E se per caso il Comune perde questa causa quanto ci costa? Non è danno erariale affidare un incarico che viene a costare almeno il doppio della cifra in ingiunzione ?

Probabilmente l’avvocato Orto non risponderà, ma sarebbe opportuno, anche per mancanza di portavoce, che qualcuno ci facesse sapere qualcosa. Grazie.

 ( La vicenda riguarda la richiesta di rimborso spese da parte di Rosaria Corda , nella qualità di Presidente di seggio alle ultime amministrative. Sulla questione, effettivamente abbastanza singolare, abbiamo interpellato l’assessore Gaetano Orto il quale ha spiegato che l’ente si è opposto per evitare di creare il classico precedente dal momento che non è prevista nessuna forma di rimborso. P.P.)