Sauerborn e la lettera di Piemonte : ” può esserci un altro futuro sostenibile”

Riceviamo da Roberto Sauerborn e pubblichiamo

Roberto Sauerborn
Roberto Sauerborn

Grazie Ivan, se mi consentì sottoscrivo, condivido e ti rispondo di getto senza meditare. Io, eoliano e di 55 anni, ti leggo e sento l’orgoglio delle tue/mie origini e la preoccupazione per la nostra terra. Ti leggo e mi ritrovo in tante mie passate battaglie (con tanti altri amici) che, forse, mi hanno condotto a trovare altrove il mio presente.

Sono felice di leggerti e ti ringrazio perché può esserci un altro futuro sostenibile. Le tue sono parole di speranza per le nostre Eolie oltre che coraggiose e che devono essere sostenute e condivise. Per quello che posso io ci sono. Grazie.

Turismo, la nota di un giovane : rivalorizzare l’accoglienza e tutelare il mare