Pd, scontro finale : Vince premiata ditta Orto & Paino

peter-pan160di Daniele Corrieri

Oggi, anziché ieri, si è tenuta la riunione finale del PD locale. Partiamo da una premessa, nessuno dei due candidati, Saverio Merlino e Livio Sciacchitano ha fatto conoscere agli elettori il programma . Piccola bacchettata!

Ma il nuovo segretario avrà un compito arduo. Cioè, come far meglio dei risultati sin qui ottenuti. Sostanzialmente, oggi, con due consiglieri comunali si hanno due Assessori, un Vicesindaco, un portavoce del Sindaco e una serie di incarichi e consulenze. Nell ’insieme tutte cose che portano , potenzialmente, voti !

Sottolineato questo, domani il nuovo segretario sarà Saverio Merlino. Il PD di Liapri, com’è noto ha tre aree: una dei saggi ( Merlino-Giacomantonio; l’altra Giacomo Biviano/ Livio Sciacchitano e per concludere quella che ha deciso di fare l’ago della bilancia, l’accoppiata Gaetano Orto/Nino Paino.

Pertanto la vittoria di Saverio Merlino viene sancita da Gaetano Orto/Nino Paino. Forse sarebbe stato meglio un passo indietro da parte di Livio Sciacchitano. Ritirarsi per lasciare il carico di responsabilità al nuovo segretario; ma ognuno ha i propri punti di vista. Pare comunque che lo stesso Sciacchitano abbia proposto di ritirare la sua candidatura a patto che lo stesse facesse anche Merlino.

Pertanto domani tutti i sodali dei saggi e di Gaetano Orto/Nino Paino andranno a votare senza conoscere minimamente le intenzioni del nuovo segretario, come del resto vale per i sostenitori di Livio Sciacchitano.

Con questo risultato chi vince? Vince ancora una volta Quattropani, ma gli stessi Gaetano Orto e Nino Paino avranno delle grosse responsabilità nella nuova formazione futura e incarichi in Giunta. Che sarà del piccolo esercito sconfitto? Ci saranno feriti e contusi; hanno venduto la pelle molto cara, ma nello stesso tempo dove contano i numeri si è alla pari 50 e 50 e qualcuno deve ricordarselo!

Questo scontro finale cosa porta al nostro Comune? La più totale confusione politica di sempre !

Chi è il responsabile? Ovviamente chi ha deciso ciò e doveva lasciare libero il proprio elettorato!

Ma non disperate, nel tempo accadrà l’apoteosi finale: tutti i resti del PD nell’ UDC che si trasforma in PPE. Ecco la vecchia Democrazia Cristiana rinata a Lipari !

Fantascienza? No, di solito le indovino tutte: Ricordate le indicazioni su Starvaggi Assessore in tempi non sospetti? Ricordate, in tempi non sospetti, la previsione per fine anno del ribaltone col PDL?

Buon fine settimana ma non parlatemi di nuovo.Perché del nuovo, a prescindere dagli amici interessati, quest’isola non vuole sapere nulla. Che il vecchio, quindi, continui!

Ma siamo cosi certi che non ci sia anche lo zampino di M.? Chissà!

Daniele Corrieri