Modifiche itinerari orari collegamenti marittimi: accolte le richieste del Comune di Lipari

COMUNICATO STAMPA

navialiscafiL’Amministrazione Comunale, al fine di superare le numerose criticità segnalate ed ottenere servizi maggiormente aderenti alle esigenze territoriali ed ai bisogni dell’utenza, ha interessato il competente Dipartimento delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti, nonché la Società Navigazione S.p.A., proponendo la modifica del programma d’esercizio dei collegamenti marittimi invernali, espletati, mediante unità veloci da passeggeri, dalla compagnia medesima, ed ha, contestualmente, rappresentato la necessità di pervenire ad una variazione, nell’ambito dell’assetto estivo e dei patti convenzionali.

Segnatamente, è stato richiesto di anticipare alla giornata di venerdì il collegamento attualmente previsto il sabato, con l’impiego della M/n Filippo Lippi, sulla linea C/3 (proveniente da Milazzo e diretta anche per gli scali di Panarea e Stromboli) e di posticipare alla giornata di sabato il collegamento previsto il venerdì sulla linea C/4 (proveniente da Milazzo e diretta anche per Filicudi e Alicudi).

Il prefato organismo dipartimentale regionale – valutata l’esigenza sociale e prendendo atto della condizione di superiore interesse pubblico evidenziati dal Sindaco di Lipari – ha riscontrato favorevolmente le surriferite istanze, mediante accoglimento delle proposte avanzate, disponendone l’esecuzione nei tempi necessari di natura organizzativa della società.

Conseguentemente, la Società di Navigazione Siciliana ha comunicato che la richiesta modificazione degli assetti itinerari-orari piano invernale dei collegamenti mediante unità veloci, saranno operativi a far data dall’11 maggio p.v., mentre le variazioni dei collegamenti a mezzo nave, giusta richiesta sindacale, saranno apportate con la decorrenza prevista per la programmazione estiva.

L’Amministrazione Comunale esprime particolare soddisfazione per le azioni condotte e per i tempestivi, positivi riscontri ottenuti dagli organismi interessati.

Lipari, 3 Maggio 2016

IL SINDACO

Marco Giorgianni