I conti del Sindaco di Lipari

peter-pan160

I misfatti della politica di Lipari

di Daniele Corrieri

Dopo una settimana di spifferi nessun scossone in Giunta. Il portavoce del Sindaco non si esprime sulle voci di radio Piazza Mazzini; il Sindaco, invece, è preso dalla sua maggioranza : sembra che ogni giorno gli salti un pezzo ma poi per magia si ricompone. Ma chi sono le stampelle o fedelissimi? Nuccio Russo e Ugo Bertè vogliono il loro Assessore e avrebbero indicato Davide Starvaggi per sostituire il prof. dott. Cuccia. Il tutto con la benedizione di Antonio Casilli e Natale Famà ex PDL, Giacomo Biviamo e Claudio Sgroi PD, Rosario Centorrino , Anonella Caccetta, Adolfo Sabatini di Nuovo Giorno. Ed ancora, Giovanni Portelli , Luciano Profilio , Raffaele Rifici, Nunziata D’Alia UDC, e Daniele Orifici ex FLI. Totale Maggioranza: 14 contro i 13 di maggio 2012 = Colpaccio!

Ma chi ci perde? Un amico per tradizione vicino alla maggioranza. Con qualche rischio per Daniele Orifici. Male che vada la maggioranza torna a 13 come a maggio 2012.

Ma perché accade tutto ciò o perchè potrebbe accadere? Semplice, se non viene accontentata l’area articolo 1 (2 consiglieri) e non si avvicina l’area ex PDl (2) i conti tornano a 9; considerando che qualche consigliere UDC (2) può fare un passo indietro se Davide Starvaggi non fa l’Assessore allora andiamo a 7 e tutti a casa. Che si rischia? Che con 7 su 20 il Sindaco è salvo, ma se a novembre 2014 se ne aggiunge un altro la sfiducia è certa, perché ne servono 14.

Che fare allora? Il Sindaco deve decidere: uno per dare certezze “che siamo sani e belli”; due, per dare un Assessore al Turismo e Trasporti a questo Comune. O conferma Cuccia o… sceglie bene.

Ma qualche pettegolezzo no?

Sembra che sia stato presentato un progetto proposta per la videosorveglianza satellitare supportata da rete WI- FI. Ma è una ditta esterna alla nostra isola o una ditta eoliana ? Se vogliono presentarla pubblicamente, questa proposta, siamo qua. Tanto prima o poi salta fuori.