Dissalatore di Vulcano in funzione

Struttura momentaneamente gestita da Veolia, il vicesindaco Orto : isola sarà autonoma e autosufficiente

(Comunicato) Si è svolto ieri, lunedì 8 marzo 2021, il sopralluogo congiunto per l’avvio immissione acqua prodotta dal dissalatore di Vulcano nella rete idrica comunale dell’isola. Presenti per il Comune di Lipari il Vicesindaco e Assessore al ramo Gaetano Orto, l’Assessore alle isole minori Massimo D’Auria, il Dirigente del III Settore Arch. Mirko Ficarra e il delegato Giovanni di Vincenzo, per la Regione Sicilia i rappresentanti del Dipartimento dell’Acqua e dei Rifiuti Arch. Giuseppe Carbone e Leonardo Messineo, e i rappresentanti della Bel.Mar.Costruzioni s.r.l. quale ente gestore della rete idrica e della società Veolia Water Technologies Italia s.p.a.

Sarà infatti Veolia WTI, società capogruppo dell’ATI che ha realizzato l’impianto, a gestire temporaneamente il dissalatore nell’attesa dello svolgimento delle procedure di verifica a seguito della conclusione delle operazioni di gara per l’affidamento definitivo dell’impianto da parte della Regione.

Eseguite le analisi necessarie e accertata la potabilità dell’acqua da parte dell’ASP, il Dissalatore di Vulcano è entrato ufficialmente in funzione.

“Esprimo a nome di tutta l’Amministrazione Comunale grande soddisfazione – afferma il ViceSindaco Gaetano Orto – per un’opera che, dopo un complesso iter e non poche difficoltà, finalmente renderà Vulcano completamente autonoma e autosufficiente nell’approvvigionamento idrico, sospendendo la fornitura a mezzo nave cisterna, assicurando un rifornimento costante e proporzionato in relazione al fabbisogno effettivo dell’isola”.

L’Amministrazione Comunale

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01