” Berluscolf ” e …meteo pasquale !

di Marco Miuccio

miuccio-rubrica160Ricapitolando:

Mentre vendiamo 150 auto blu, con proclami da dichiarazioni di guerra allo spreco, acquistandone 230 nuove senza far troppo rumore… Mentre l’ex dirigente di Trenitalia, balzato agli onori della cronaca per la sua dichiarazione in merito alla giustizia di uno stipendio annuo milionario, passa alla guida di Finmeccanica, con un bonus d’uscita del doppio, rispetto al predetto emolumento annuo…

Mentre la politica nazionale riempie i posti del potere, con gli amici degli amici… Mentre Grillo continua a cadere nella trappola dell’intemperanza e dei modi inurbani, a fronte di contenuti dal sapore ormai antico ed offuscato…

Mentre, a livello locale, si cerca di andare avanti nell’amministrazione della “Res Publica”, con reazioni più o meno positive da parte degli attenti osservatori, approfittando dell’inizio della stagione turistica, che non lascerà più così tanto tempo per criticare “a prescindere”…

Mentre accade tutto questo…

Quel povero anziano, devastato dalle operazioni di blèfaro-plastica, lifting, trapianto del bulbo pilifero e quant’altro, è stato condannato mesi di servizi sociali, un COLF, che dovrà assistere degli anziani non autosufficienti, approfittando per aiutarli, per instradali ed accompagnarli verso il “giusto” indirizzo al voto… almeno in previsione delle future elezioni.

Ed a pensarci bene.. è come se, per punire un Ninfomane, lo si mandi in una casa di tolleranza con un buono gratuito per 10 prestazioni sessuali, con libertà di scelta in merito ai soggetti che elargiranno il servizio…

E se così è… W L’Italia! Condannatemi per tutta la vita!!!

Meteo:

Una situazione meteo che rispecchia perfettamente la situazione di governo… Parola d’ordine… Variabilità!

Le correnti da Nord-Nord Ovest, che hanno già investito l’arcipelago sin da martedì 16/4, rinfrescheranno i bollenti spiriti di chi continua a combattere sterili e povere guerre personali soffiando ad intensità attestate intorno ai 20/23 nodi, generando onde di altezza prevista ben superiore ai due metri, con probabile interruzione dei collegamenti da e per le isole un po “più minori” delle altre, con qualche pioggia sparsa qua e la. Le stesse correnti dureranno sin al mattino di venerdì, quando la variabilità regnerà sovrana, regalandoci un weekend Pasquale “da concorso”, con vento a regime variabile di brezza,con prenotazioni e previsioni di presenze d’altri tempi… un po come chi scrive…

Tutto Esaurito!!!

Food:

A Cuddùra di Pasqua.. di Ivana Merlino !!!

unnamedIngredienti per l’impasto:

600 Gr. di Farina

200 Gr. di zucchero

200 Gr. di Burro (meglio se strutto)

01 bustina di Vanillina

01 Buccia di limone grattugiata

01 bustina di lievito

05 uova medie

Ingredienti per decorare

Palline di zucchero colorate

01 uovo sbattuto per spennellare

Preparazione

Per preparare la Cuddùra con l’uovo mescolate la farina con lo zucchero e il lievito setacciato, quindi aggiungete lo strutto ammorbidito (o il burro) e la buccia grattugiata di un limone, aggiungete anche le uova e impastate. Lavorate bene l’impasto in modo da amalgamare bene gli ingredienti (potete usare anche il robot da cucina); la consistenza dell’impasto non sarà dura, anzi, risulterà abbastanza morbida. Modellate la “Cuddùra” direttamente sulla carta forno; posizionate, con una leggera pressione sulla pasta, una o più uova col guscio (sempre in numero dispari), che bloccherete sul dolce con dei bastoncini di pasta a mo’ di croce. Adagiate la Cuddùra sulla leccarda del forno foderata con carta forno, spennellatela con dell’uovo sbattuto e cuocetela a 180°-200° per circa 35-40 minuti, fino a quando diventerà dorata. Appena sfornerete la Cuddùra, sulla stessa leccarda dove l’avete cotta, cospargetela di zuccherini colorati, lasciatela raffreddare e poi buona degustazione!

E nonostante le guerre fratricide, le incomprensioni, le invidie, le ipocrisie, le scelte coscienti di alcuni di vivere un vita di facciata…

Vi auguro di trascorrere una serena Pasqua di Risurrezione!!!