Ticket risparmiati: Asp chiede a 372 eoliani oltre 17 mila euro

I cittadini messinesi devono restituire oltre 2 milioni

Lipari- Sono 372 i cittadini del distretto di Lipari che dovranno restituire all’Asp 5 di Messina gli importi dei ticket sanitari indebitamente risparmiati per un totale di 17 mila 505 euro. Le verifiche si riferiscono al 2012 , periodo dal quale una nuova normativa pose a carico delle aziende sanitarie il rilascio delle attestazioni di esenzione dal ticket sanitario per reddito, sulla base di autocertificazioni dei cittadini , speso tramite patronato o Caf.  Le lettere di richiesta sono in corso di spedizione da parte dell’azienda. I cittadini messinesi che devono restituire le somme sono in tutto 20.476 per un totale di 2mln 150 mila euro.