Siremar CdI riporta alle Eolie l’aliscafo Platone

platone

Milazzo- Da venerdì, 17 aprile, il rientro, dopo sei anni, nei collegamenti veloci Milazzo – Eolie dell’aliscafo Platone, al comando di Andrea Pollicino. Un mezzo, praticamente, nuovo dopo il clamoroso incidente nel porto di Santa Marina Salina , avvenuto il primo aprile del 2009. Per tutto questo tempo, anche e soprattutto a causa di un contenzioso che si trascinava dai tempi della ex Siremar in amministrazione straordinaria, è rimasto fermo nei cantieri Intermarine del gruppo Rodriguez di Sarzana. Oggi, finalmente, Compagnia delle Isole , grazie al lavoro in sinergia del presidente Salvatore Lauro con l’amministratore delegato Anselmo Taranto, è riuscita, impiegando le proprie risorse, a riportare l’aliscafo alle Eolie. L’arcipelago potrà, quindi, contare per tutta la stagione turistica su un’unità di grande affidabilità capace di sostenere l’imponente traffico giornaliero che si presenterà per le varie tratte assicurate dalla società.giornale-tip-red - Copia - Copia - Copia

Il Platone , come si ricorderà, sei anni fa, finì per il violento impatto, con parte dello scafo, finì sopra la banchina di Santa Marina Salina. Nello schianto, fortunatamente, solo due dei sette passeggeri riportarono lievi ferite. Il comandante fu riconosciuto colpevole di naufragio colposo e condannato a quattro mesi di reclusione, pena sospesa.

taranto