Sidoti in attesa di effetti speciali

Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo

angelosidotiE’ giunto il tempo di dare conto alla cittadinanza su quanto è stato fatto sul tema Unesco WHL anziché assistere al totale silenzio delle istituzioni, fatta eccezione per il Sindaco di S. Marina Salina.

Il nostro Sindaco nella sua relazione annuale dello scorso anno dichiarava:

Punto 5 I Benefici economici del Piano di Gestione sito Unesco

A questo stadio della procedura questa Amministrazione intende in tempi rapidi chiamare la Giunta ad approvare il contenuto del Piano di Gestione del Sito Unesco così come approvato dall’Assessorato BB.CC.AA. di Palermo; puntualizzando che la delibera annulla e sostituisce quella votata dall’amministrazione precedente rideterminandosi in ordine alla gestione del Piano e ad alcune prescrizioni che sono venute modificandosi e chiarendosi nel tempo;

La deliberazione di Giunta sarà sottoposta al Consiglio Comunale perché prenda atto del contenuto del Piano di Gestione del Sito Unesco così come approvato dall’Assessorato BB.CC.AA. di Palermo, rilevando la non necessità di apportare modifiche tecniche o normative al Piano di Gestione del sito Unesco delle Isole Eolie. Lo stesso Consiglio dovrà dare mandato all’amministrazione perché provveda a porre in essere gli atti e gli adempimenti scaturenti dal Piano di Gestione, ai fini della sua attuazione, controllo e monitoraggio.

E’ passato un anno e non mi sembra che quanto dichiarato sia stato portato a compimento. D’altronde se rileggo le 27 pagine della relazione del Sindaco dello scorso anno mi sembra che i temi più importanti non siano stati portati a compimento. Ma attendiamo di essere stupiti magari in un incontro con i cittadini.

“Tema quanto promesso e quanto attuato ad oggi”.