Sidoti: Capitaneria prosegua lavoro per rispetto norme sul demanio

Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo:

Stamattina venivo avvisato da alcuni amici di Lipari, “villeggianti come anche residenti”, dell’operazione “ombrelloni selvaggi” avviata dall’Ufficio Circondariale della Capitaneria di Porto di Lipari.

Spero soltanto che si prosegua in questa attività di rispetto delle norme e le ordinanze in vigore e che l’operazione ombrelloni rappresenti solo l’inizio di un encombiale lavoro della Capitaneria di Porto.

Mi riferisco, in particolare, a quanto previsto dall’art. 5 punto f) dell’ordinanza n. 29/2011 del 08/08/11, che qui si allega:

f) l’occupazione comunque effettuata, in modo da impedirne l’uso pubblico, della striscia di arenile larga cinque metri lungo la battigia del mare destinata al libero transito;

Sono sicuro che l’Ufficio Circondariale provveda al costante monitoraggio delle concessioni demaniali autorizzate per qualsiasi uso (lidi, pedane in appoggio ad attività commerciale) e di concerto con altri Enti vigili sul rispetto delle norme igienico sanitarie etc etc.

Angelo Sidoti