Sidoti ancora sulle perdite delle partecipate

partecipate

angelo sidoti

Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo

Le responsabilità sulle società partecipate, bel tema!!! Peccato che forse prima di tutto le responsabilità, tanto osannate ma mai applicate, vanno ricercate all’interno del palazzo. Mi domando: dove stavano gli amministratori pubblici di ieri e di oggi mentre queste strutture registravano delle perdite? Oggi qualcuno si sveglia solo perché le norme diventano più stringenti e la Corte dei Conti chiede spiegazioni? Cortesemente quando si parla di azioni di responsabilità ampliate lo scenario dei soggetti eventualmente coinvolti.

Fate un bel censimento degli amministratori, degli organi di controllo, dei sindaci, delle giunte, dei consiglieri, dei dirigenti, dei direttori tecnici (anche amministratori), dei direttori generali…

Insomma un bel quadro generale…come quello che allego al presente commento.

Fino al 2012: più di 2 milioni di Euro di perdite quasi 1 milione in capo al Comune di Lipari (di queste una parte coperte dagli utili maturati su un servizio pubblico – ATO – e per un’altra parte da un socio di maggioranza che registra a capitale somme non versate in denaro). Riuscirete a sbrogliare questa matassa?? Personalmente sto a guardare o meglio aspetto il momento propizio per dire la mia.

ps: dimenticavo fino a due anni fa non sapevate nemmeno di avere una partecipata SAE S.p.A.