Salina, arresti per la rapina in banca

Michele Merenda

SALINA – Dopo lunghe e attente indagini, i Carabinieri della caserma di S. Marina Salina hanno individuato i presunti responsabili della rapina a mano armata (evento mai successo prima) nella banca di Malfa durante il pomeriggio del 17 settembre 2013. Un uomo armato di coltello, col volto coperto, si era fatto consegnare dall’impiegato la cifra di circa 1.500 € e poi era fuggito. Nelle prossime ore verrà emesso un comunicato ufficiale da parte dei Carabinieri, col quale verranno evidenziati tutti i particolari dell’operazione, compresi i nomi dei presunti responsabili che non sono isolani ma che sembra conoscano molto bene l’isola.