“Popolo delle Mamme” e “L’Eretico” denunciano Zingaretti

L’Associazione “Il Popolo delle Mamme” di intesa con l’Associazione “l’Eretico” hanno fatto una Denuncia/Querela contro Nicola Zingaretti (Segretario del Partito Democratico e Presidente della Regione Lazio) per i motivi di incitazione alla rivolta contro coloro, che hanno organizzato per il 5 settembre la manifestazione a Roma per chiedere l’abolizione delle cosiddette Leggi Azzolina e Lorenzin che di fatto insieme ai tanti Dpcm hanno ridotto la libertà di ognuno di Noi.

Le mamme, associazioni, comitati e semplici cittadini saranno in piazza per esprimere dissenso e disprezzo contro questi provvedimenti, in modo democratico e nel rispetto della Costituzione.

 L’Associazione “Il Popolo delle Mamme” di intesa con l’Associazione
“l’Eretico” chiedono a Zingaretti di porre le scuse alle tante Mamme che
sono state offese dalle sue parole, che in parte riportiamo, e da lui
dichiarate a mezzo stampa, tra le frasi più diffamatorie e di
istigamento riportiamo “auguriamo una rivolta popolare” e “apostrofando
gli organizzatori gente folle”.

Siamo stati costretti – dichiarano Roberto Nuzzo e Angelo Giorgianni – a
fare questa denuncia poiché, frasi del genere per un sereno e pacifico
svolgimento della stessa, potrebbero alla vigilia della nostra manifestazione creare tensioni.

Le nostre associazioni hanno come unico obiettivo la salvaguardia e la
qualità della vita dei bambini, e non solo. Pertanto, abbiamo
organizzato il 5 settembre a Roma la manifestazione “SALVIAMO I BAMBINI” alla quale hanno aderito circa 44 tra associazioni e comitati.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01