Pianoconte: stretta finale per l’ampliamento del cimitero

Partecipato incontro nella frazione tra l’Amministrazione e i cittadini

Dal nostro “ inviato speciale” Daniele Corrieri

Fonti e Biviano promessa mantenuta!

Finalmente sul caso ampliamento del cimitero di Pianoconte qualcosa si muove.

peter-pan160Partiamo dalla campagna elettorale: Giacomo Biviano e il Sindaco e all’epoca anche il mio amico “penna bianca” Bartolo Lauria si impegnarono ad ampliare il luogo sacro della frazione.

Poi Biviano divenne Assessore al Bilancio e trovò 150 mila euro impegnandoli per tale finalità. Di seguito le trattative per l’acquisto del terreno ad oggi mai risolte.

Quindi? Il Comune ha fatto un progetto di ampliamento compatibile col piano regolatore e lo ha presentato ai cittadini. L’ampliamento prevede 700 posti oltre a 10 /11 cappelle con una capienza sino a un massimo di 10 loculi per cappella. Prezzo stimato per la realizzazione dell’ampliamento da 300 a 500 mila euro. La vendita delle cappelle si intende come area, la realizzazione a carico dell’ acquirente.

Abbiamo finito? No, il tutto deve essere deliberato in Giunta come iniziativa di pubblica utilità e approvato in Consiglio Comunale. Motivo? Il Comune al proprietario del terreno che permette l’ ampliamento ha offerto una cifra intorno a 95 mila, ma ad oggi lo stesso ne richiede 150 mila; pertanto se non si troverà l’accordo bonario il Comune provvederà all’ esproprio, ovviamente con tanto di ricorsi. Insomma: o si risolve a breve oppure entro due o tre anni.

Nella partecipata assemblea serale nella frazione, sia il Sindaco che il Consigliere Dalia, e in particolar modo il consigliere Giacomo Biviano, hanno sottolineato l’impegno del consigliere Gesuele Fonti , assente. Bravi!

Sempre nel corso dell’assemblea il Sindaco ha annunciato due cose che vi diamo in anteprima: il Comune ha presentato un progetto finanziabile dell’ampliamento della scuola di Pianoconte. E per i pescatori locali un sollievo: il tonno pescato potranno scaricarlo a porto Pignataro invece che a Milazzo.

Per la cronaca erano presenti, gli assessori, Sardella, Orto, Centurrino, i consiglieri Giacomo Biviano, Nunziatina D’Alia oltre e naturalmente, il Sindaco Marco Giorgianni.