” Pastore ” si offre all’assessore Sardella…se trova gli agnelli

di Daniele Corrieri

Caro Assessore Giovanni Sardella, di solito faccio polemica e stamane volevo darle una mano ma non ci sono riuscito, quindi dovrebbe aiutarmi.

Le racconto i fatti:

correCome ben sa leggendomi da tempo sollecito il “diserbamento” di Piazza Mazzini da dove lei spesso passa. Ebbene stamane ho telefonato a mio cugino Casella per chiedergli se poteva darmi qualche “agnellino” da mettere dentro le aiuole all’interno del cantiere e anche in quelle aperte, come all’ingresso della piazza dove troviamo una piccola foresta. Purtroppo mio cugino Casella mi ha risposto che ha solo pecore grandi e la cosa non sarebbe facile da gestire. Si figuri se scappa la pecora per le vie del centro o se entra al Comune dove già ci sono i gatti… Quindi niente!

Domando a Lei: ma per caso a Vulcano conosce qualcuno che può mandarci degli agnelli da non sacrificare a Pasqua e per, al contrario, quindi, metterli all’ingrasso in piazza Mazzini e dintorni . Abbiamo due giorni per presentare una piazza “accogliente” oltre a rendere decoroso il tratto iniziale della salita al castello.

Come vede purchè si faccia qualcosa sono disposto a fare il “pastore”; ma la prego, mi recuperi qualche agnellino o qualche pecorella ( andrebbe bene anche una capretta) cosi risolviamo il problema a costo zero.