Ospedale di Lipari e ritardi nei concorsi : Razza chiede la rimozione del responsabile del personale Asp 5

Ospedale di Lipari e lungaggini delle procedure sui concorsi. L’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ha chiesto la rimozione immediata del responsabile del personale dell’Asp 5. Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio comunale Giacomo Biviano a Daniele Corrieri di Controcorrente eoliana. Biviano ha partecipato stamane ad un incontro, unitamente all’assessore comunale Orifici, alla presenza dell’Assessore Razza, del consulente Ferdinando Croce, del direttore Asp, Bernardo Alagna  e del direttore sanitario dell’ospedale di Lipari, Crosca nel corso del quale si è preso atto dei ritardi accumulati.

Da qui la disposizione di Razza,  come dichiara Biviano. Non solo : sulla gara per i lavori di ristrutturazione dei locali di chirurgia e per la realizzazione dei locali per i due posti di sub intensiva , Razza dopo aver chiesto di conoscere l’ammontare del costo degli interventi ( pari ad un milione) ha “ricordato” al direttore Alagna di far leva sulle nuove normative dello “sblocca cantieri” e quindi una trattativa ristretta e non una gara aperta che comporta notevole perdita di tempo. Per l’assessore Razza, viste le difficoltà trovate dall’Asp 5, non ci sarebbero problemi anche per far tornare in servizio medici in pensione , come nel caso dell’anestesista Gianni Iacolino e di un cardiologo che ha dato la sua disponibilità.