L’album dei ricordi: Volto delle Eolie, Salina (1953)

di Massimo Ristuccia

VOLTO DELLE EOLIE Brancati, Maraini, Simili

 Flaccovio Editore 1953 Ristampa anastatica

SALINA

“”Guardando le due alture dai siti nei quali esse non cadano nella stessa direzione, come per esempio dalle spiagge di Sicilia, sembra l’Isola divisa in due, ciò che le procurò presso gli antichi il nome di gemelle Didime; al quale successe quello delle Saline per alcuni luoghi nella spiaggia dove si tira il sale dalle acque marine””.

madonna terzito flaccovio

Una particolare venerazione si nutre a Salina per la Madonna del Terzito, di cui annualmente si celebra la festa. In questa occasione, la gente affluisce a Salina da tutte le Isole. Il simulacro della Madonna viene successivamente portato in processione in tutte le isole.

rinella flaccovio

Panorama di Rinella, una delle più ridenti località di Salina. L’edificio bianco in basso è sede di un fiorentissimo Circolo di Cacciatori Sottomarini.

tetto flaccovio

Dal tetto del Circolo dei Cacciatori Sottomarini guardano al mare statuari busti di uomini. Pur nella loro misura artigianale, rievocano un gusto classicheggiante, presente nell’atmosfera stessa delle isole.

rinella flaccovio 1

Rinella: piccolo porto di pescatori. La pesca costituisce la principale attività degli isolani. I mari delle Eolie sono molto pescosi e vi si trovano, in abbondanza, ottime aragoste e tartarughe.

costruzione eoliana

Esempio di architettura rustica nelle Isole: una casa di Salina. L’arco è un motivo che si ritrova spesso nelle costruzioni eoliane.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7