La Cava contro l’operato di La Paglia : da sostituire con Mario Paino

Alessandro La Cava del comitato ” Io sono Lorenza” dopo cinque mesi avari di fatti ma ricchi di chiacchere per la sanità alle Eolie, annuncia in un post su Fb di condividere l’azione del sindaco di Messina De Luca nel chiedere la rimozione del direttore Generale Paolo La Paglia ” anche perché ha dimostrato di non essere all’altezza di gestire tutte le esigenze e le emergenze che provengono dagli ospedali che ricadono nel territorio di sua competenza”. Il cognato della povera Lorenza Famularo, deceduta alla fine dello scorso agosto nell’isola ha evidenziato, come ” a distanza di mesi di battaglie è riuscito a mandarci soltanto 1 nefrologo e 7 infermieri. Non sappiamo ancora nulla dei concorsi ( post mortem) banditi per rimpinguare una pianta organica utile solo a chi specula sulla sanità e non certo alla salute degli eoliani”.

Ed ancora, ha continuato La Cava ” per le emergenze mancano ancora 4 anestesisti su 5, i malati oncologici continuano a viaggiare, i due posti di terapia sub intensiva promessi rimangono solo sulla carta, mancano i cardiologi e c’è una porca graduatoria di OSS ed infermieri che nessuno vuole fare scorrere.

Queste sono le ragioni per le quali anche io sostengo che La Paglia vada rimosso subito e, se possibile, sostituito con Mario Paino. Spero che l’amministrazione comunale di Lipari ed il suo assessore alla sanità facciano la stessa richiesta”.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7