Francesco Fonti : pendolari da ospitare a Lipari

Una semplice proposta per contenere l’andirivieni di chi deve muoversi per lavoro

di Francesco Fonti

Buongiorno, oggi analizzavo la situazione che abbiamo in Sicilia in modo particolare a Lipari . E’ sempre più risentito il discorso inerente ai pendolari che in questo periodo potrebbero essere i maggiori portatori del virus nella nostra piccola comunità. Tra una lettura e l’altra trovo una frase: “ la vita è bella “. Allora mi viene da pensare al film di Benigni e voi direte ” cosa c’entra con i pendolari ?”

Bene analizzando la frase e le vicende del film vediamo che se una cosa ci viene impedita si può cercare di realizzarla attraverso un gioco alternativo dove si nasconde sempre la soluzione. Un po’ bizzarra, anche per la nostra situazione, ma c’è . La mia semplice proposta, condivisa con chi è come me in quarantena, al momento è quella di chiedere (secondo coscienza ovviamente ) di vivere alle Eolie. Come ? Se tu (pendolare ) senti l’esigenza di tornare a casa , noi facciamo in modo che la tua casa venga da noi.

Ho sentito tanti operatori turistici che sono pronti a mettere a disposizione le proprie strutture per ospitare chi volesse venire in “Vacanza”alle Eolie in modo gratuito in questo periodo . L’idea nasce nel momento in cui non possiamo impedire a nessuno di tornare a casa ma allo stesso tempo possiamo dare l’opportunità di venire a vivere a Lipari in questo periodo .

Sarà un’idea un po’ troppo alternativa ma ho sentito l’esigenza di trasmettertela e di condividerla con voi . Sarà irrealizzabile? Può essere ma non vedo ormai una soluzione a quello che è rimasto uno dei fattori più pericolosi in questo momento per la nostra comunità .

Perché la vita è bella e non dobbiamo sprecarla !