Famularo (Abie) : “Lo Cascio faccia come noi, pulisca percorsi che frequenta”

Assobalneari Eolie: "bandiera blu" grazie ai nostri servizi

Caro direttore lungi da me voler fare polemica con il Dottore Pietro Lo Cascio ma una risposta è dovuta anche nel rispetto della categoria che rappresento.

Non sapevo che il dottor Lo Cascio fosse un assiduo frequentatore di lidi tanto da stabilire quale tipo di informazioni forniamo all’interno degli stessi, “chiaramente fin dove noi possiamo arrivare facciamo la nostra parte”.

Vorrei ricordare al Dottor Lo Cascio, ma solo per maggior chiarezza, che noi siamo considerati alla pari di chi utilizza un bene pubblico quale potrebbe essere una spiaggia o un sentiero per passeggiate, con una differenza sostanziale che noi, pur pagando regolare Concessione Demaniale per l’utilizzo del bene, al fine di migliorare sempre la fruibilità delle aree A NOSTRE SPESE procediamo alla pulizia di ciò che ci è concesso utilizzare senza alterare alcunché e sempre nel rispetto delle direttive dettate dagli organi competenti e sotto la minuziosa sorveglianza di chi di competenza.

Sono convinto che anche il Dottor Lo Cascio pervaso da spirito collaborativo possa un giorno come noi facciamo sempre, armarsi di buona volontà e tra una passeggiata e l’altra di tanto in tanto dare una pulita ai percorsi che molto spesso frequenta, potendo così un giorno sventolare quella bandiera, che oggi lui definisce bianca ma che grazie al lavoro da lui svolto potrà diventare del colore che preferisce.

Tanto era dovuto

Cordiali saluti

Il presidente

Dario Famularo