Cantieri di servizio: la Regione deve trovare i fondi

Il sindaco Giorgianni : ” La Regione ha comunicato di fermare le procedure per qualche giorno”

Lipari- Mesi di attesa per i cantieri di servizio finanziati dalla Regione. Ma da Palazzo d’Orleans, qualche giorno fa, è giunta la doccia fredda per i 35 in graduatoria a Lipari e in tutti gli altri comuni per un comprensibile malcontento. Come dichiara il sindaco Marco Giorgianni è stato comunicato di interrompere le procedure per la mancanza della copertura finanziaria e di attendere qualche giorno. Ciò in considerazione della finanziaria Ter in esame all’Ars. Il Sindaco, comunque, giovedì sarà a Palermo per verificare meglio la situazione. L’Amministrazione tra l’altro ha tutto l’interesse a velocizzare l’apertura dei cantieri soprattutto per la pulizia dei cimiteri vista la grossa carenza di operai. Il primo cittadino ha inoltre dichiarato che il Comune intende integrare i fondi della Regione per aprire tutti e sei i cantieri proposti facendo lavorare anche gli altri disoccupati in graduatoria.

Per quanto riguarda la selezione , già effettuata, è stata ribadita l’importanza delle certificazione Isee per evitare, nei limiti del possibile, disparità di trattamento. Cantieri di servizio in stand by anche a Santa Marina Salina per lo stesso problema.