Auguri a mamma e nonna Lucia

Riceviamo da Saverio Merlino e pubblichiamo

Oggi la mia mamma Lucia compie novantatré anni.

Quando arrivarono gli ultimi giorni di vita di mio Padre, che ho amato e amo più di ogni attimo di respiro che mi regala Dio, i mie occhi si rivolsero, impauriti, versa mia mamma.

Lei, forte, come lo è stata sempre era lì, fedele al suo “uomo”, al suo amore, sempre presente nel bisogno, protettiva con lui come lo era con noi figli.

Era lì, magnifica, nella semplicità così come lo è oggi.

Mia mamma, una donna d’altri tempi, una donna che rivedo nei racconti del libro di Marilena Maffei “donne di mare” dedicato alle donne eoliane, che sicuramente ha navigato, coraggiosamente, mari in burrasca, nella sua lunga vita.

Mamma hai illuminato con il tuo sorriso anche i cieli neri di paura e disperazione tuoi e di tutti noi figli, hai seminato, con sapienza e hai sicuramente raccolto uno dei frutti più belli del creato “l’amore” dei tuoi figli e di chi ti vuole bene.

In queste ore che festeggiamo i tuoi novantatré anni di vita, io, Maria Antonia, Gianni, Albaraosa, Ivana con le nostre famiglie ti auguriamo ancora tanti di questi compleanni.

Siamo cresciuti (e tanto…) ma abbiamo ancora necessità del tuo smisurato, semplice amore con il desiderio di farti respirare anche il nostro.

Sei la nostra grande donna, sei stata il nostro forziere di saggezza, la stella del nostro cammino, la quercia possente della nostra famiglia ed anche per questo ti ringraziamo se spesso non riusciamo a dimostrartelo, sappi che ti vogliamo tanto, tanto bene.

Buon compleanno mamma.