Un ponte turistico alle Eolie…Meteo !

di Marco Miuccio

Un ponte lungo finalmente!

miuccio-rubrica160Ed i primi flussi turistici si iniziano a registrare, in un arcipelago che è già pronto alla ricezione di coloro che si potranno permettere di spendere qualche euro per raggiungere “comodamente” le isole!

Tradizionalmente le nostre Comunità insulari saranno un tripudio di occasioni conviviali, già collaudate ed apprezzate dai tanti turisti che sono capitati per caso nelle zone in cui si svolgono, tanto da indurre i diversi vettori di promozione turistica, pubblici e privati, ad inserire tutti gli eventi, già belli e pronti, in un calendario, minuziosamente stilato, per la fornitura di servizi ai clienti, in quel concetto di “rete”, che porterà allo sviluppo dell’unico turismo che non ha bisogno della costruzione di grosse infrastrutture, definito dai puristi dell’eco-sostenibilità, turismo “eco-gastronomico” (Cit. Giuseppe La Malfa)!

A.A.A. Se qualcuno dovesse imbattersi in questo calendario ce lo faccia pervenire prima di Luglio.. Grazie!!!

E quindi, dopo che è suonata la sveglia, vediamo di provare ad elencare le tante occasioni che potranno essere motivo di aggregazione e convivialità, indipendentemente dalla genesi organizzativa delle stesse, visto che ancora, alcuni di noi, non soffrono di delirio di onnipotenza ne di sindrome da prima donna.

1°Maggio a Quattropani dell’isola di Lipari, con messa e Quadàro, pane cunzàto e tanti altri “spìnni” da poter gustare in compagnia della laboriosa Comunità di “Four Breads”!

1°Maggio a Canneto dell’isola di Lipari, dove di fronte al sagrato della Basilica di San Cristoforo, la Comunità distribuisce cibarie e vino;

1° Maggio a Leni, con la tavuliata sotto la sede del Comune, la cui organizzazione collaudata offre la possibilità di gustare le prelibatezze locali preparate in ogni casa per l’occasione.

1° Maggio a Stromboli, la cui Comunità si riunisce, come ogni anno, in un’occasione conviviale nel pieno spirito dell’ospitalità;

3° Maggio a Lami, occasionalmente per quest’anno, rispetto al solito 1° Maggio, con il quadàro e le mitiche sfìnci di zucca, canti e balli.

ponte filicudiEd ultimo, ma non certo meno importante, l’interessante ed articolato programma proposto dalla Comunità di “Filicudi Isola Slow” per un intero weekend, i cui eventi sono fruibili anche singolarmente, dove spicca l’incontro conviviale del 2 Maggio “Colto e Mangiato”; per info e prenotazione, come da programma allegato, rivolgersi alla Referente di Comunità Daniela Tagliasacchi, al 340-4778173 o nella mail nel programma.

 Tante occasioni, che potrebbero essere il vero motore del rinnovamento dell’offerta turistica, insieme alle tante occasioni di turismo “religioso”, senza la necessità di violentare un già fragile territorio, che ci è stato donato già così, senza aver alcun merito, se non la capacità, tutta da verificare, di mantenerlo tale!

 

Meteo:

Mare calmo, almeno fino a venerdì 8 Maggio e sole a rompere, ma su questo non si garantisce…

E quindi…

Venghino Siòri.. che qui c’è il vino buono (Cit. Caparezza)!!!

Food:

Ma con tutto quello che vi mangerete durante questo ponte vorreste che vi dia anche la ricetta?!?

Vi auguro di trascorrere questi giorni di festa in maniera serena, ovunque decidiate di passarli, ma che sia un weekend dal sapore di “casa”, dal profumo familiare, dal colore del “ricordo”, anche solo nel restare nella sicurezza e nella pace della vostra casa, perchè ogni posto sarà casa se deciderete che sia così..

solo perchè ci siete voi e chi amate, anche solo nel ricordo!