Trasporto isole minori, sciopero per chiedere la detrazione Iva

navialiscafiCronaca Lipari

(Adnkronos) – Sciopero di quattro ore del trasporto marittimo per il 15 novembre. Anche i sindacati del trasporto delle isole minori aderiscono alla protesta indetta da Cgil, Cisl e Uil nell’ambito della vertenza sulla legge di stabilita’. Gli stessi armatori hanno gli occhi puntati sulla manovra e sperano vengano accolti alcuni emendamenti, in particolare legati all’Iva. Un problema, a quanto si apprende, molto sentito dagli armatori che si sentono ‘discriminati’ rispetto a quanto accade negli altri Stati europei e puntano il dito contro l’impossibilita’ per le aziende di navigazione che fanno servizio pubblico entro 30 km dalla costa, di portare in detrazione l’Iva come avviene in altri settori. Un paletto che, secondo gli armatori, appesantisce i bilanci e costringe le societa’ a mettere in cassa integrazione il personale. Un problema, quello legato all’Iva, molto sentito sul fronte armatoriale anche da società come Lauro e Siremar, che attraverso Federlinea, stanno cercando una soluzione.