Stancheris sul gruppo Fb: ” Stanchi di me perchè non li ho finanziati “

l'assessore regionale al turismo, Michela Stancheris, in estate a Lipari
l’assessore regionale al turismo, Michela Stancheris, in estate a Lipari

L’assessore regionale al Turismo sceglie il social network per replicare al gruppo nato su Facebook e che “attacca” la gestione del suo assessorato e quindi il suo lavoro. Postando sulla sua pagina l’articolo di BlogSicilia che dà notizia della creazione della pagina – ”Stanchi della Stancheris” – che la critica, l’assessore rivolge accuse agli amministratori.

“Blogsicilia – scrive in un commento al post l’assessore – ti informo che il gruppo è stato creato da un certo signore, che ho incontrato, ma non ho FINANZIATO, quindi (testimone la radio) già dalla settimana successiva ha iniziato ad attaccarmi e creato la pagina proprio sperando che qualcuno cadesse nel pubblicarlo. Incontro persone serie ogni giorno… E forse il fatto di cambiare registro e non incontrare i “vecchi” del turismo è una strategia?! Basta prendere notizie da gruppo facebook peró…”.

L’assessore sa certamente quello che dice e le sue accuse arriveranno certamente al mittente. Un unico appunto: attenti a non demonizzare i socialnetwork. Non sono di certo il verbo ma raccolgono opinioni rispettabili ed anche deprecabili. Quanto poi all’uso dei social nel governo del presidente si può ricordare che la stessa candidatura di Rosario Crocetta alla presidenza della Regione, non più tardi di un anno fa partì proprio da Facebook su una pagina fans che contò trentamila sostenitori in poco tempo – e che BlogSicilia ha rilanciato per primo – e che lo stesso governatore, allora nemmeno candidato ufficiale, più volte indicò come segno evidente di una volontà popolare che non poteva essere disconosciuta. Pagina che poi è diventata, incrementata dallo stesso staff del presidente, lo strumento per una comunicazione diretta col “popolo” che lo sostiene.

E’ il bello e il brutto del grande e variegato mondo della rete.

blogsicilia.it