Punto pediatrico chiude per richieste esigue, la replica di Merlino (Pd)

Riceviamo dal segretario del Pd , Saverio Merlino, e pubblichiamo:

image-0001Invio, in allegato, la risposta dell’ASP di Messina riguardante la richiesta di chiarimenti sulla chiusura del Punto P.P.I. Pediatrico nel Distretto di Lipari (notizia appresa dai giornali on-line il 6/7/2015).

Neanche questo servizio per gli Eoliani giustifica la spesa sostenuta per le “poche prestazioni” richieste (sic).

Mi viene da pensare che di questo passo possano chiudere all’ospedale di Lipari anche la Camera Mortuaria perché, a causa di pochi decessi, non si giustificano le spese sostenute (energia elettrica, pulizia, personale, etc.).

Siamo isole….siamo isole…siamo isole….siamo isole …..siamo isole….sparse in un territorio grande quasi quanto l’intera provincia di Messina.

I cittadini del Comune di Lipari sono informati su quando sta accadendo?

Siamo coscienti di questa ennesima sottrazione di risorse inflitta al nostro territorio, ai nostri bambini e adolescenti?

Spero che i nostri rappresentanti istituzionali possano prendere iniziative per alternare alla logica dei numeri quella della tutela della salute.

Si tratta di far prevalere la logica del buon senso, della salvaguardia di quanto in passato è stato costruito e conquistato per il territorio così peculiare delle Eolie e non sempre e solo deve prevalere la logica del “burocrate”.

Saverio Merlino

Segretario PD Lipari-Eolie