Operatori 118 pronti al blocco delle ambulanze

ambPalermo- Operatori del 118 pronti al blocco della ambulanze in Sicilia. I lavoratori  protestano fuori da plazzo dei Normanni , a Palermo,  contro la Seus , società controllata dalla Regione, di cui sono alle dipendenze, per la gestione degli esuberi e sull’ipotesi di riduzione dell’orario di lavoro. Il messaggio dei lavoratori è chiaro: “Se il presidente dei Crocetta resta fermo sulle sue posizioni e la nostra la situazione lavorativa non si sblocca, i 3.337 operatori della Seus-118 sono pronti a bloccare le ambulanze e assediare Palazzo d’Orleans”. “Chiediamo innanzitutto che si insedi il nuovo direttore generale – dice Raffaele Faraci, Cobas seus 118 – a nostro parere Angelo Aliquò (che ieri ha rinunciato all’incarico) sarebbe la persona giusta. Vogliamo capire le intenzioni del governo: noi lavoriamo per garantire un servizio essenziale, bisogna superare questo stato d’empasse”. In commissione Bilancio all’Ars è in corso un’audizione dei rappresentanti sindacali della categoria