Le grandi difficoltà dei lavoratori stagionali : Fisascat Cisl incontra il Sindaco di Milazzo

La Fisascat Cisl con il segretario regionale aggiunto Pancrazio Di Leo e il segretario generale di Messina Salvatore D’Agostino e una delegazione di lavoratori, hanno manifestato al sindaco di Milazzo, Pippo Midili, le condizioni di disagio economico e sociale che l’emergenza sanitaria sta creando nei settori del commercio, turismo e servizi.

I lavoratori stagionali del turismo e gli indotti come il commercio e servizi risultano esclusi dai piani di aiuti «in quest’Italia a due binari – evidenziano D’Agostino e Di Leo –  non risulta nessuna programmazione seria da parte del Governo Regionale e Nazionale, che dovrebbe tutelare questi comparti e tutti i lavoratori coinvolti senza nessuna distinzione di codici sino alla fine della pandemia e/o l’inizio della prossima stagione turistica. Bisogna evitare come già successo che tanti lavoratori rimangano esclusi da eventuali aiuti da parte dello stato e dal governo regionale».

«Un dramma – aggiungono i sindacalisti – che si vive anche nel territorio milazzese e alle isole Eolie, legati entrambi al turismo perché molti lavoratori, ogni anno, si muovono dalla terraferma per spostarsi alle isole Eolie per la stagione estiva e che quest’anno, a seguito della pandemia, ha visto anche per loro una contrazione dei mesi lavorativi».

Il sindaco Pippo Midili ha dato la sua disponibilità a sostenere le iniziative che saranno portate avanti .