Incidente catamarano Ustica Lines, passeggeri ok

Un catamarano della Ustica Lines, il Vittoria M., probabilmente a causa di un’avaria è finito sugli scogli del porto di Reggio. Nessun danno alle persone: i 48 passeggeri sono stati messi in salvo dagli uomini della Capitaneria di porto. Si attende l’arrivo di un rimorchiatore per disincagliare l’aliscafo dagli scogli.

Il Vittoria M. opera sulla linea ex Metromare che collega in maniera continuativa Messina e Reggio Calabria

L’aliscafo, il ‘Vittoria M’, è finito con la prua contro il molo foraneo del porto di Reggio Calabria. La Capitaneria di porto ha avviato le indagini per accertare le cause dell’incidente.

Comunicato Ustica Lines

Un’avaria improvvisa al water jet di sinistra del catamarano Vittoria M, partito da Messina alle 9.30 per raggiungere Reggio Calabria con a bordo 48 passeggeri, ha determinato un incidente avvenuto poco prima di raggiungere il porto di Reggio. Nessun passeggero è rimasto ferito. L’incidente ha provocato lievi danni all’imbarcazione. Grazie al pronto intervento delle unità delle Capitanerie di Porto di Messina e Reggio Calabria i passeggeri hanno lasciato il catamarano e sono stati trasferiti presso il porto di Reggio Calabira.

L’Ustica Lines, che ha con tempestività avviato le misure per garantire la sicurezza dei passeggeri e ringrazia le Capitanerie per la celerità dell’intervento e la massima collaborazione, si scusa con i propri utenti per il disagio e la legittima preoccupazione causati dall’incidente, dovuto, come detto, ad un improvviso e non prevedibile non corretto funzionamento di uno dei water jet dell’imbarcazione.

I collegamenti sono stati immediatamente ripristinati con l’utilizzo del mezzo di riserva dell’Ustica Lines.