Il direttore sanitario di Barcellona trasferito a Lipari dopo il servizio del Tg1 sul Covid Hospital

Il servizio trasmesso dal Tg1, martedì sera, con tanto di riprese all’interno del Covid hospital di Barcellona senza autorizzazioni (come rimarcato dal direttore dell’Asp 5 Paolo La Paglia) provoca il trasferimento del direttore sanitario Felicia Laquidara , con lo stesso ruolo, all’ospedale di Lipari. Prenderà il posto del dott. Sergio Crosca che a sua volta era subentrato al dott. Vincenzo Compagno.

La decisione del direttore generale dell’Asp 5 ha ovviamente provocato della reazioni. ” Questa sconcertante decisione da sapore ritorsivo – evidenzia in una nota il movimento Città Aperta – rappresenta un gravissimo, quanto inaccettabile, tentativo di sfuggire alle evidenti responsabilità dell’Azienda in ordine alla mancata attivazione dei posti di terapia intensiva presso l’ospedale Covid di Barcellona Pozzo di Gotto, vicenda che, ben prima dei servizi giornalistici di questi ultimi giorni, era stata denunciata a più riprese dal Movimento Città Aperta”. Il movimento nell’esprimere solidarietà e pieno sostegno alla dott.ssa Laquidara, ha chiesto al governo regionale di valutare la rimozione dei vertici dell’ASP di Messina.

Per la Uil medici “si tratta di un ingiusto e immotivato provvedimento di trasferimento presso il presidio ospedaliero di Lipari da parte dei vertici aziendali. L’organizzazione sindacale dichiara sin da ora la propria disponibilità ad assistere la dott.ssa Laquidara per eventuali iniziative che si vorranno intraprendere”.