E’ morto Bartolomeo Paino

Storie d’emigrazione

Bartolo Paino, nato a Quattropani di Lipari, nel 1939, parte alla volta dell’Australia nel 1955 dove si stabilì, nel tempo , con quattro dei nove fratelli : Nuccio, Pino, Anna e Catena.

Rosina, Angelino, Felice e Giovanni resteranno nella loro isola resistendo alle sirene provenienti da quella che diventerà l’ottava isola eoliana.

In Australia si realizza professionalmente e umanamente a Melbourne, lavorando duro, come tanti emigrati, nell’edilizia per oltre vent’anni per poi dedicarsi alla sua passione di fornaio. Una vita di lavoro, sacrifici, gioie e dolori lontano dalla sua terra. Dal suo matrimonio con Alessandra nacquero Felice, Tony e Caterina; famiglia che portò a Lipari, alla fine degli anni ’70, per una indimenticabile vacanza.

Bartolo Paino, si è spento ad 81 anni da orgoglioso nonno di sette nipoti. Mancava dalla sua Lipari, lasciata poco dopo l’adolescenza, da più di 40 anni. La crescita di quella terra natia, profumata e circondata dal mare, sacrificata con gli affetti, in tempi di forte povertà, per assicurarsi un futuro altrove, ma mai dimenticata, gli è stata raccontata dal figlio Tony e dai parenti eoliani che lo hanno incontrato in Australia.

( Ciao Zio, resterai nei nostri cuori, p.p.)

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7