Il Sindaco a Palermo : domani l’incontro con Razza

Ospedale di Lipari, le richieste sul tavolo. Biviano: “non torneremo a Lipari senza risultati”

Sandro Biviano super eroe per la sanità eoliana

Questa mattina – così come avevo anticipato – mi sono recato a Palermo e con me l’Assessore alla Sanità Tiziana De Luca, il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Biviano, Sandro Biviano con la compagna Sara Garofalo e Salvatore De Gregorio, in difesa del nostro Ospedale, per trattarne adeguatamente le problematiche e ottenere le risposte attese da tutta quanta la nostra comunità.


L’Assessore Regionale alla Salute Ruggero Razza non era in sede oggi ma siamo rimasti ugualmente in Assessorato e ricevuti dal Capo della Segreteria tecnica Ferdinando Croce e dal Capo di Gabinetto, i quali ci hanno assicurato un incontro con l’Assessore Razza per domani – confermato poi formalmente da un comunicato stampa – e con cui abbiamo intrapreso un serrato confronto rispetto alle richieste e alle azioni da intraprendere immediatamente ovvero riempimento della pianta organica attraverso modalità efficaci di reclutamento del personale e certezza dei tempi, garanzie sui bandi anticipati per il personale soccorritore per le isole minori e per la seconda ambulanza di Lipari, istituzione di almeno due posti di terapia sub intensiva, l’avvio delle procedure per attivare i trattamenti per i malati oncologici presso l’Ospedale di Lipari.


Domani ci aspettiamo, nel merito di tutte le questioni messe oggi sul tavolo dell’Assessorato, i giusti riscontri e le conseguenti positive determinazioni da parte dell’Assessore Razza.
Ringrazio tutti i titolari delle attività che oggi hanno aderito alla serrata di questa mattina, come gesto di protesta.
Il Sindaco
Marco Giorgianni

In un post su fb Sandro Biviano ha scritto :

Questa mattina siamo arrivati davanti all’Assessorato Regionale alla Salute e siamo stati ricevuti, quasi subito, dal segretario dell’assessore, Ferdinando Croce, e dal suo capo di gabinetto. Abbiamo ribadito ancora una volta tutto il nostro dissenso verso le lungaggini burocratiche nell’attivare quanto promesso e, soprattutto, per il perdurare delle carenze sanitarie che ancora oggi affliggono l’isola. Abbiamo visto la loro collaborazione per risolvere in tempi brevi le criticità che gli abbiamo esposto. Domani mattino ci sarà un incontro con l’assessore Razza, già messo al corrente sulle nostre richieste. Ci è stata chiesta una tregua fino all’incontro di domani con l’Assessore Razza evitando ulteriori atti di forza perché ci hanno garantito che stanno lavorando per noi attenzionando tutti i punti che gli abbiamo sottoposto. Aspettiamo l’incontro di domani con l’assessore Razza e decideremo, in base alle sue risposte, se agire e rimanere qui ad oltranza o se torniamo a Lipari con le certezze che mancano da troppo tempo. Una cosa è certa, siamo qui per l’ospedale e non torneremo a Lipari senza quanto ci siamo ripromessi. Siamo qui e non molliamo la presa ne allentiamo le nostre proposte perché riteniamo siano il minimo per la nostra amata isola.