Consulta marittima “Consolato del Mare Messina”: domani la prima riunione operativa

Costituita dal Consiglio camerale lo scorso 3 agosto per ripristinare il rapporto con tutte le filiere connesse al mare e per valorizzare la vocazione marittima messinese, che si estende lungo tutto il territorio provinciale, la Consulta marittima “Consolato del Mare Messina” ha convocato per domani, 23 ottobre, la prima riunione operativa, alle 11.30 in videoconferenza. L’ordine del giorno prevede l’avvio dei lavori di ricognizione e analisi delle attività produttive legate alla risorsa mare per la definizione di strategie di sviluppo condivise.

«L’idea è quella di individuare linee di sviluppo dell’economia del mare e di ampliare il confronto per la definizione di una strategia comune a tutto il territorio provinciale e a ogni ambito produttivo – afferma il presidente della Camera di commercio, Ivo Blandina – un obiettivo che è necessario perseguire interagendo con tutti gli attori istituzionali, partendo da una stretta collaborazione con la Città metropolitana e con l’Autorità di sistema portuale dello Stretto, con l’imprenditoria privata, le associazioni di categoria e i sindacati, ma anche raccordandosi con i sindaci che, conoscendo i propri territori, possono programmare concrete azioni di sviluppo per le attività economiche, marittime e non solo».