“U carrettu u tira unu sulu”… Meteo!

di Marco Miuccio

miuccio-rubrica160Non sembra proprio avere fine l’eterno tentativo di chi, con i migliori propositi e l’immancabile pizzico d’interesse, continua a cercare di far comprendere i propri progetti di carattere politico-amministrativo, continuando a cozzare con l’eterno marchio d’infamia della propria nascita fuori dall’arcipelago !

Basta infatti non essere nato a Lipari, comprendendo nel termine “altrove” qualunque altra isola, nemmeno fossero di un arcipelago che galleggia in una dimensione parallela, per non avere la minima possibilità di avere consensi in un eventuale progetto di partecipazione alla vita sociale dell’isola, almeno da quella parte di autoctoni che continuano a credere che l’isola sia un prolungamento del loro braccio, un’appendice del loro corpo!

Beh… Fermo restando che determinate idee Hollywoodiane sono oggettivamente discutibili, resta valido almeno l’impegno e la convinzione che, quel tipo di politica che rifuggiamo, fatta di abbracci e lacrime alla fine di un comizio, ha profuso per il bene della Comunità, azioni che sono sempre da apprezzare!

Un saluto ad orologeria si è consumato, atteso da un pò, richiesto a gran voce da Canneto ad Alta Pecora, da Malta sino a Torino, che aprirà nuovi scenari nell’eterno gioco di ruolo che avrà il suo culmine con la tanto attesa nomina del nuovo Assessore!

Ed è ormai assodato che lo si andrà proprio a ricercare nella cava… quella di pomice!

Il grande dramma è che il compito di Amministrare è assai arduo, che sia una gestione familiare o di un’intera Comunità!

Tutti pronti a criticare, a partecipare, ad intromettersi, ad aiutare… soprattutto se non è stato richiesto il loro aiuto!

Ed a tema, un amico con cui a volte mi confesso mi ha ricordato le parole di un suo insegnante:

“Fìgghiu.. U carretto l’àva tirari unu sùlu… al massimo in due”… ed io aggiungo…

“Tutti gli altri o spingono, o spingono male e danno fastidio”!!!

Se la responsabilità di Amministrare, qualunque cosa, è in mano ad uno, tutti gli altri potranno scegliere se sostenerne lo sforzo aiutandolo o spingere verso direzioni di comodo e irrimediabilmente personali che risulteranno semplicemente opposte e contro producenti!

Illuminato è colui che, privo dello smalto del fuoriclasse, vive serenamente il proprio ruolo di gregario, solo per il bene della squadra!

Certo che se scegli tutti “scattìsti” o tutti passìsti “scalatori”, allora non sognare di arrivare al traguardo!!!

 

Meteo:

 

La situazione del fronte di scirocco che si è affacciato sull’arcipelago sin dalla mattinata del 16/02 andrà aumentando con costanza, generando correnti dall’intensità ragguardevole, che varieranno, provenendo da Sud, generando, per il loro perdurare nel tempo oltre le 48 ore, un’onda che ci sentiamo di azzardare sarà ben superiore del metro e trenta indicato nei maggiori siti meteorologici.

Quindi ventilazione elevata e salto di corse per le solite Bistratt-Isole, con probabile difficoltà delle navi di restare all’ormeggio anche nei porti maggiori.

Prende sempre più piede la teoria della “ritorsione” della natura nei confronti dell’uomo, capace di azioni immonde nei suoi confronti, come la potatura “mono-lato” degli alberi del corso o quella “Total free” di via G.Franza.

Ricapitolando:

Lunedì.. a singhiozzo;

Martedì.. Ventulìa, forse acqua di cielo in serata e probabile isolamento “all day long”… e noi sfiliamo lo stesso;

Mercoledì.. Onda residua ed acqua di cielo!

Giovedì.. Gnocchi.. e si riprende regolarmente a viaggiare!

Attenzione per Martedì prossimo… dal tardo pomeriggio monta e per Mercoledì 25/02 in previsione Ponentata da ricordare…

ed ancora Isolani ed Isolati!!!

 

Food:

“Rapùddi”

rapuddiDiuretici, salutari e depurativi per l’organismo, intasato dagli stravizi carnascialeschi!

Puliti in acqua, si saltano in padella con aglio, pomodorino e peperoncino rosso..

Semplici, locali e decisamente Slow…

P.S.

Sono amari come il veleno, ma se pensate a tutto ciò che ci stanno facendo ingoiare,

vi sembreranno dolci come lo zucchero!!!