Sabbie nere, il Sindaco: ” proposta privati non presa in considerazione “

sabbie nereVulcano- “ Interessi privati sulla riqualificazione delle sabbie nere ? Mi hanno invitato ad un sopralluogo al quale non ho potuto partecipare ma, in ogni caso, non siamo interessati a proposte o progetti che prevedano il recupero della sabbia dai caratteristici fondali della zona”. Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, taglia corto sui rumors rilanciati sui social da Giuseppe Muscarà del gruppo “ Salviamo le spiagge nere di Vulcano”. E, quindi, anche su quelli che dovrebbero essere i contenuti della proposta presentata al Comune dalla società Arenaria, leader nel settore degli interventi di recupero ambientale.

“ Stiamo, piuttosto, attendendo- ha puntualizzato il primo cittadino- l’esito sulla compatibilità della sabbia di risulta dagli scavi per la realizzazione del dissalatore e del depuratore nell’isola. Se quella sabbia potrà essere utilizzata la impiegheremo per risolvere il problema del ripascimento”. Questa sarebbe , infatti, secondo il Sindaco, l’unica soluzione a breve termine dal momento che non si possono più prendere in considerazione i progetti Pelle , (realizzato negli anni 90 per la Provincia regionale di Messina) bocciato alla Regione perché invasivo e quello commissionato dall’amministrazione Bruno all’ing. Sutera che è solo di massima , e quindi non finanziabile.

Progetti , tra l’altro, sui quali si era registrato l’interesse degli ultimi due assessori regionali al territorio e ambiente in visita nell’isola proprio per la questione e per sollecitarne, qualora fossero stati validi, il finanziamento.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01