Rifiuti: domani il fermo dei dipendenti Ecoseib ?

La ditta si impegna a pagare marzo e dieci giorni di aprile. Basterà per evitare lo sciopero ?

spazzatura sindacatoLipari- Assemblea questa mattina tra i dipendenti della società Ecoseib, che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti nelle Eolie e il segretario generale provinciale della Uiltemp, Nunzio Musca ( nella foto con il consigliere comunale Biviano).  I lavoratori com’è noto non vengono pagati da marzo nonostante  il regolare saldo delle fatture all’azienda  da parte del Comune. Proprio la Ecoseib ha comunicato questa mattina al sindacalista che è disponibile a riconoscere agli addetti ai lavori, in grosse difficoltà,  il mese di marzo e i primi dieci giorni di aprile. I lavoratori dovranno adesso stabilire il da farsi perchè avevano già annunciato che in assenza di novità si sarebbero fermati da domani, 4 giugno. Va ricordato , comunque , che quello della raccolta è un servizio essenziale e che un blocco totale dell’attività sembra difficile.

Il sindacalista Musca ha fatto presente di non aver avuto, pur essendo stata più volte interpellata, incontri con l’Amministrazione comunale anche se dalla Giunta fanno sapere che la disponibilità c’è sempre stata e senza la ditta . ” Vista la regolarità dei pagamenti alla ditta, il Comune potrebbe-ha dichiarato- farsi carico di anticipare il salario ai lavoratori e poi rivalersi sulla ditta stessa come avviene in altre realtà in provincia”.