Revocato l’obbligo della firma dai Carabinieri di Lipari per il vigile Belfiore

Lipari- Revoca della misura cautelare ( obbligo di firma alla stazione dei Carabinieri di Lipari ) da parte del gip Salvatore Pugliese, anche per il vigile urbano liparese Francesco Belfiore. Con il collega Beniamino Livolsi, com’è noto, è accusato di truffa aggravata nei confronti del comune di Lipari, per aver abbandonato anticipatamente il posto di lavoro a Vulcano. I due vigili . difesi dall’avv. Saro Venuto, sono stati pedinati per diversi mesi dai Carabinieri di Vulcano.