Punto nascita Lipari, anche Cga attende Regione

Lipari- Punto Nascita all’ospedale di Lipari: di seguito, l’ordinanza del Cga con cui si è rinviata la decisione sull’appello proposto dalla Regione. La Regione ha , infatti, attivato il procedimento per il ripristino dei punti nascita per le gravidanze non a rischio.

Il CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA
R E P U B B L I C A  I T A L I A N A
Il CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA
in sede giurisdizionalein sede giurisdizionale ha pronunciato la presente
ORDINANZA
sul ricorso numero di registro generale 522 del 2012, proposto da: Assessorato Regionale alla Salute, rappresentato e difeso per legge, dall’Avvocatura distrettuale dello Stato, domiciliata in Palermo, via De Gasperi 81;
contro
Comune di Lipari, rappresentato e difeso dall’avv. Antonio Saitta, con domicilio eletto presso Andrea Piazza in Palermo, via
Gioacchino Ventura N. 4; nei confronti di A.S.P. di Messina, rappresentata e difesa dall’avv. Michele Ali, con domicilio eletto presso Alessandra Allotta in Palermo, via Trentacoste N. 89; e con l’intervento di  ad opponendum:
Carbone Silvia, Basile Sara, Di Paola Elodye, Centorrino Fabiola, Bobbio Martina, Rando Francesca, Giardina Maria, Longo
Antonella, Ziino Miriam Tindara, Romagnoli Adalgisa, Centorrino Paola, Roussak Svetlana, Puglisi Gaetana, Albani Maria Giovanna,
Caronia Elena, D’Amato Cantorio Angela, Magri Monica, Maggioni Monica, Lo Cascio Pitero, Ullu Giovanni, Palumbo Gina, Nulli
Enrico, Chiarelli Norma, Scappin Franca, D’Ambra Sonia, Pajno Matilde, D’Ambra Francesco, Lundberg Pia, Bondi’ Giuseppina, Le
Corec Sylvie Germaine, Wahlen Kurt, Arena Paolo, Biviano Giacomo, Magazzu’ Andrea, Del Bono Massimo, Mondiello
Emanuela, Grita Flavia, Giacova Giovanna, Amico Antonio, rappresentati e difesi dall’avv. Paolo Intilisano, con domicilio eletto
presso Angelo Di Fede in Palermo, via G. De Spuches N. 5; per la riforma della sentenza del TAR SICILIA – PALERMO :Sezione I n.
00721/2012, resa tra le parti, concernente riordino e razionalizzazione della rete dei punti nascita;

Visti il ricorso in appello e i relativi allegati;
Viste le memorie difensive;
Visti tutti gli atti della causa;

Relatore nell’udienza pubblica del giorno 11 dicembre 2013 il Cons. Antonino Anastasi e uditi per le parti gli avvocati l’avv. dello Stato
Mango, l’avv. A. Saitta, l’avv. M. Alì e l’avv. S. Martella su delega dell’avv. P. Intilisano;

Ritenuto che la controversia all’esame concerne la soppressione del punto nascita di I livello presso l’Ospedale di Lipari prevista dal D.A. 2 dicembre 2011 avente ad oggetto “ Riordino e razionalizzazione della rete dei punti nascita”;

Ritenuto che, come rappresentato dall’Avvocatura con memoria depositata in vista dell’Udienza di merito, la Regione ha attivato un
procedimento volto ad assicurare nell’isola la presenza di un punto nascita per le gravidanze non a rischio e che la relativa proposta è al vaglio dei competenti Ministeri, essendo la Regione Sicilia assoggettata alle procedure del cosiddetto “ Piano di rientro”;

Considerato che, al fine di valutare la sussistenza di un perdurante interesse della Regione alla definizione del presente appello, occorre acquisire dall’Assessorato alla Salute documentate informazioni in ordine allo stato del procedimento di ripristino del punto nascita presso l’Ospedale di Lipari;

Considerato che per l’espletamento dell’incombente istruttorio va assegnato all’Assessorato il termine di giorni novanta dalla
comunicazione o, se anteriore, notificazione della presente ordinanza e che nelle more va riservata al definitivo ogni decisione in rito nel merito e sulle spese;
P.Q.M.
Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, in sede giurisdizionale, ordina all’Assessorato appellante di provvedere all’incombente istruttorio nel termine di giorni 90 dalla comunicazione o se anteriore notificazione della presente ordinanza.

Fissa l’Udienza del 18 giugno 2014 per il seguito dell’esame. Così deciso in Palermo nella camera di consiglio del giorno 11
dicembre 2013 con l’intervento dei magistrati: Raffaele Maria De Lipsis, Presidente Antonino Anastasi, Consigliere, Estensore
Ermanno de Francisco, Consigliere Pietro Ciani, Consigliere Giuseppe Mineo, Consigliere

L’estensore       Il presidente

DEPOSITATA IN SEGRETERIA
Il 04/02/2014