Nuova linfa per Lipari sulla Gazzetta di oggi

ImmagineSulla Gazzetta del Sud di oggi grande spazio alla nascita della tassa per visitare i vulcani con un emendamento approvato nell’Aula del Senato al Dl salva-Roma. Il provvedimento gia’ prevede che i Comuni che hanno sede giuridica nelle isole minori o nel cui territorio vi siano isole minori possano applicare, al posto della tassa di soggiorno, una tassa di sbarco di 2,50 euro. Questa imposta puo’ salire fino a 5 euro in determinati periodi di tempo. Con un emendamento, a firma Antonio D’Ali’ (Ncd) approvato in Commissione e confermato dall’aula, si aggiunge la possibilita’ per questi Comuni di introdurre un imposta fino a 5 euro “in relazione all’accesso a zone per motivi ambientali disciplinate nella loro fruizione, in prossimita’ di fenomeni attivita’ di origine vulcanica”. Il Comune punta ad incassare circa due milioni di euro. Il regolamento prossimamente in Consiglio comunale.