I medici di famiglia messinesi devono rimborsare l’Asp 5 !

Prescrivendo troppi farmaci hanno sforato i tetti di spesa. Stamane protesta all’Asp

Hanno prescritto troppi farmaci e l’Asp 5 minaccia trattenute sullo stipendio per somme pari anche a 110 mila euro ( in media 40 mila) ai 513 medici di famiglia messinesi. Le raccomandante sono già state inviate: si contesta lo sforamento della spesa sanitaria riguardo la prescrizione di alcuni farmaci per le patologie di primario interesse per la salute collettiva. I tetti della spesa massima sono fissati dal decreto dell’Assessorato regionale alla salute del 22 marzo 2013. Protesta dei medidi stamane davanti al palazzo dell’Asp di Messina. Per il presidente dei medici Giacomo Caudo l’Asp intende sanare il bilancio sulle spalle dei cittadini. ” Si tratta- ha dichiarato di una azione priva di supporto giuridico ed è un attentato alle cure dei pazientioltre a determinare una profonda turbativa alla normale attività assistenziale per i medici”.