Lipari, restituzione somme depurazione: China prepara i moduli di richiesta per i cittadini

l'impianto di pretrattamento dei liquami di Lipari sequestrato
l’impianto di pretrattamento dei liquami di Lipari sequestrato

Lipari- Moduli prestampati per chiedere al Comune la restituzione delle somme versate per il canone di depurazione. Li sta facendo predisporre, per la distribuzione ai cittadini, l’ex vicesindaco Giulio China, tornato al suo ruolo di ” Responsabile del Comitato per i diritti del cittadino”. China ha già ricordato che ” la sezione regionale della Corte dei Conti del Molise nel testo del parere n.3/2009 ha posto ulteriori tasselli alla vicenda in merito alla restituzione dei canoni di depurazione, implementando il dettato della sentenza della Corte Costituzionale n.335/2008 che di fatto dichiara illegittima la L.36/94 (Legge Galli) e sulla quale la Magistratura contabile della Calabria con parere n. 386/2008 rilevava alcuni passaggi importanti al fine del rimborso delle somme indebitamente pagate.”