Libri: Percorso di memoria del dialetto eoliano

libro CostaNon c’è niente di meglio del dialetto per identificare un popolo e la sua storia, nel nostro caso millenaria, fatta pur sempre, anche oggi, di episodi , luoghi e persone che ne caratterizzano la vita. La nostra comunità , in questo senso, non può essere che grata al dott. Nino Costa ( come al prof. Giuseppe Iacolino per il suo “ Strade che vai, memorie che trovi “) per aver lasciato al futuro, con questo “ Percorso di memoria del dialetto eoliano”, attraverso proverbi, parole ed espressioni di un antico parlare traccia del passato.

Non si è trattato sicuramente di un lavoro semplice. Ma deve essere stato senza dubbio piacevole perché realizzato grazie all’amore e alla passione che Costa, da isolano vero, nutre per una terra, la sua terra, alla quale ha dato un notevole contributo nella qualità di imprenditore e di politico, al servizio della sua gente.

Antonino Costa
il dott. Antonino Costa

E perché – come scrive l’autore- è un prezioso patrimonio culturale da tutelare e da tramandare; resiste ancora, nelle versioni autentiche di borgate o frazioni, nei luoghi dell’emigrazione ma le nuove generazioni quasi non lo parlano e comunque le inflessioni sono diverse rispetto al passato. Si tratta inoltre, aspetto non di minore importanza, di una pubblicazione senza fine di lucro. Eventuali offerte andranno indirizzate all’A.I.L. in memoria di Isabella Di Lorenzo Costa.